AVVISO AI NAVIGANTI...: SIAMO ALLA RICERCA DI NOTIZIE DI QUESTI ILLUSTRATORI DI LIBRI PER L'INFANZIA ANNI '50-'60 : MARIAPIA FRANZONI TOMBA; BRUNO TOMBA; ANNA FRANZONI; ITALO ORSI; ROSELLA BANZI MONTI. CHIUNQUE PUO' AIUTARCI NELLA RICERCA DI NOTIZIE(anche la più piccola) PUO' INSERIRE UN COMMENTO IN QUALSIASI POST.

giovedì 11 ottobre 2012

IL TRENO CHE PORTA ROSY

Questo stupendo fotoromanzo, il primo che lessi e che mi fece piangere, per il suo tragico epilogo,  ebbe come pratagonisti Paola Pitti e Jean Mary Carletto.
Fu stampato sulla testata Letizia (n. 169) , della casa editrice Lancio  e uscì in edicola in agosto del 1971.


In una stazione un uomo, Jo, attende l'arrivo della moglie, Rosy. Il treno però ritarda e Jo si reca al bar vicino e nell'attesa rievoca i ricordi che lo legano alla moglie: dall'incontro, alle liti burrascose, fino al matrimonio, e alla separazione.
http://www.fotoromanzi-topilio.it/IMMAGINI/IMMAGINI%20I/ILTRENOCHEPORTAROSY3.jpg

Tornato presso i binari incontra Annabella, un'amica in comune, e segretamente innamorata di Jo.Insieme ricordano Rosy e Jo le racconta della loro vita insieme.
http://www.fotoromanzi-topilio.it/IMMAGINI/IMMAGINI%20I/ILTRENOCHEPORTAROSY2.jpg
Jo, studente percorrendo una stada verso la pineta incontra Rosy, una ragazza molto bella ma viziata con cui inizia subito a litigare.  Si incontreranno di nuovo ad una festa, dove Jo la difenderà dalle avance di un corteggiatore. Si innamorano. Quando Rosy è in attesa di un bambino i due si sposano.
 http://www.fotoromanzi-topilio.it/IMMAGINI/IMMAGINI%20I/ILTRENOCHEPORTAROSY10.jpg
 Ma il bimbo non nascerà mai. Rosy cade in depressione e si allontana dal marito. Jo, la tradisce con la cameriera di casa in un momento di sconforto e al mattino dopo, viene allontanato. Le loro strade si dividono: Jo va per lavoro all'estero, dove ha successo come pittore.  Al rientro trova una lettera della moglie, risalente all'anno precedente nella quale Rosy confessa di amarlo ancora.
Intanto sopraggiunge il treno,  Jo guardando arrivare si rivolge col pensiero a Rosy:
"Dopo tanto tempo siamo ancora insieme.. Ma adesso non potrai più sorridermi, non potrai più gettarmi le braccia al collo e io non potrò mai più sentire il calore delle tue labbra...  perchè ci siamo ritrovati troppo tardi, perchè sei morta, mia povera piccola Rosy..."

 http://www.fotoromanzi-topilio.it/IMMAGINI/IMMAGINI%20I/ILTRENOCHEPORTAROSY14.jpg

Nel 1986 ci fu un remarque pubblicato su Charme (518) e  interpretato da Ornella Pacelli e Luigi Alfieri.





Le immagini di Jean Mary Carletto e Paola Pitti prese da http://www.fotoromanzi-topilio.it/I%20FOTOROMANZI%20PIU%27%20BELLI/iltrenocheportarosy.htm
Quelle di Ornella Pacelli e Luigi Alfieri mio fotoromanzo.

1 commento:

  1. Il primo fotoromanzo fu interpretato da Paola Pitti e Jean Mary Carletto. Dal cell vedo eliminate le foto del post (nn ne conosco il motivo). Negli anni 80 fu fatto un remake interpretato da Luigi Alfieri e Ornella Pacelli.

    RispondiElimina