AVVISO AI NAVIGANTI...: SIAMO ALLA RICERCA DI NOTIZIE DI QUESTI ILLUSTRATORI DI LIBRI PER L'INFANZIA ANNI '50-'60 : MARIAPIA FRANZONI TOMBA; BRUNO TOMBA; ANNA FRANZONI; ITALO ORSI; ROSELLA BANZI MONTI. CHIUNQUE PUO' AIUTARCI NELLA RICERCA DI NOTIZIE(anche la più piccola) PUO' INSERIRE UN COMMENTO IN QUALSIASI POST.

lunedì 6 gennaio 2014

IL RIEPILOGO DELLE FESTE

Quest'anno (è stato inevitabile) le feste a casa mia sono state quelle che sono state:  un poco di serenità, a momenti molta malinconia. Generalmente non facciamo grandi cose in questo periodo di festa (a conti fatti siamo solo in tre, massimo in quattro quando c'è mia figlia) non avendo, appunto una numerosa famiglia che tiene allegria e soprattutto non ci sono bambini con cui condividere gioia e sorprese (la nostra nipotina è lontana)...
Ci sarebbe rimasta la televisione che quest'anno non ha offerto granchè come spettacoli sia le reti Rai che la Mediaset. Sempre i soliti film fatti e rifatti. Mi aspettavo che facessero almeno i classici di Natale, ma forse sono troppo passati e troppo vecchi per i nostri tempi. Nei nostri film i bambini o erano angeli (Il Maestro), oppure storie di Natale con paesaggi di neve meravigliosi e trame straordinarie (Racconto di Natale, Sette spose per sette fratelli, La vita è meravigliosa, - solo per citarne alcuni). Ora nei film i bambini chiedono la riconciliazione di mamma e papà, mamme separate che incontrano l'anima gemella proprio a Natale, Babbe Natale invece che Babbi Natali. Storie di tutti i giorni che hanno come co-protagonista un uomo vestito di rosso.
Anche se noi siamo adulti ed abbiamo tutta la serata per vedere le solite solfe, a Natale la TV avrebbe dovuto essere interamente dedicata ai bambini, perchè il Natale è la loro festa magica, noi purtroppo la magia ce la siamo lasciata alle spalle. Ormai gli adulti hanno altri interessi. Anche il fare l'albero e presepe è soltanto una tradizione.
Nella maggior parte sono tutti uguali. Mia mamma mi raccontava che il suo albero aveva mandarini e noci rivestiti con la stagnola. Ora noi abbiamo gli addobbi più belli e sofisticati, ma mi piacciono poco anche gli alberi. Anche il mio quest'anno è striminzito.. Dove sono i begli alberi, presepi l'atmosfera natalizia di un tempo? Dove sono i cartoni animati, le scenette di Stanlio e Ollio? Appartengono al passato che ogni tanto bisognerebbe rispolverare e
farlo rivivere in questo presente brutto e frenetico. Ho trovato una vecchia fotografia, a tavola un Natale lontano. Mi è venuta malinconia.... Tra pochi giorni via tutto, alberi presepi e addobbi e poi iniziamo a fare il conto alla rovescia sperando che il prossimo Natale sia migliore!!!








1 commento:

  1. Conosci il gruppo la magia del Natale tutto l'anno su Facebook? Passa di li siamo in tanti e magari ti senti meno sola!!!!!!

    RispondiElimina